Votantonio

Bufera nel Partito Democratico contro la Serracchiani che viene criticata anche per aver spiegato di preferire Franceschini perché «più simpatico». Nicola Zingaretti, presidente della provincia di Roma, ironizza: «Anche Totò e Tina Pica erano simpatici, sarebbero stati un ticket straordinario».Parole sante: non ci sono dubbi che Totò e Tina Pica sarebbero più credibili dei due …

La vendetta di Groenink

Camilla Conti e Lorenzo Di Lena hanno prodotto questo utilissimo lavoro in cui affrontano l'ipotesi di cosa succederebbe se lo stress test sulla solidità patrimoniale delle banche Usa fosse applicato anche per le big del credito italiane:Guardando i numeri rischierebbe di trasformarsi in un crash test da cui, con l’eccezione di Ubi, il cui coefficiente …

La banda degli onesti

Nel recente vertice di Berlino tra i quattro principali paesi dell'Unione Europea, a cui hanno partecipato anche il presidente della UE, Barroso, il premier olandese, quello spagnolo e quello della Repubblica Ceca, gli hedge fund sono stati chiamati in causa tra i maggiori imputati dell'attuale disastro finanziario.In particolare sono state proposte norme rigorose per imporre …

Rassegna stampa

Il liberista Tremonti si accoda al liberista Greenspan, anzi rincara la dose e addirittura afferma che la nazionalizzazione delle banche americane andava fatta molto tempo prima. Comincio davvero a dubitare che la nazionalizzazione sia una buona soluzione, visto anche che il ministro dice sempre cose geniali ma non ne indovina mai una giusta. I Giapponesi …

Stress test

Il Tesoro degli Stati Uniti inizia questa settimana gli "stress test" sulle principali banche utilizzando come indicatore di criticità il Tangible Common Equity (TCE) e non il Tier 1. Il TCE indica sostanzialmente quanto gli azionisti ordinari otterrebbero in ipotesi di scioglimento della società, ed esclude dai ratios le preferred shares e gli intangibles, come …

Il cavaliere bianco e i banchieri di Wall Street

Sembra siano tutti d'accordo nel ritenere che ieri i timori della loro nazionalizzazione abbiano fatto precipitare i valori azionari delle banche negli Stati Uniti . Questo è probabilmente vero, ma le ragioni di tale reazione andrebbero approfondite, anche perchè l'esempio specifico potrebbe avere una valenza più generale in futuro per altri casi, anche di casa …

%d bloggers like this: