BreakingNews

Mentre i governi e i mezzi d'informazione mondiali celebrano il grande accordo sul niente raggiunto in quel di Londra, arrivano i nudi e crudi dati della realtà a deprimere Wall Street.Gli Stati Uniti continuano a perdere posti di lavoro con un inesorabile ulteriore taglio in marzo, spingendo la riduzione totale iniziata 16 mesi fa a …

Premio di consolazione

Royal Bank of Scotland ha molte ragioni di doversi pentire per la sua partecipazione all'offerta da 71 miliardi di euro per lo "spezzatino" di ABN Amro nel 2007. Quell'operazione infatti ha contribuito non poco a creare il buco di 26 miliardi di euro di perdite nel 2008, il peggior risultato nella storia finanziaria della Gran …

A ognuno il suo

Sfuggito miracolosamente alla maledizione di Groenink (la scalata ad ABN Amro, fatale per Fortis e RBS mentre Santander si è salvata per le penne rifilando per 9 miliardi di euro un asset - Banca Antonveneta, che si è svalutato in pochi mesi del 50% - al Monte Paschi Siena) il Chief Executive della Barclays, John …

La vendetta di Groenink

Camilla Conti e Lorenzo Di Lena hanno prodotto questo utilissimo lavoro in cui affrontano l'ipotesi di cosa succederebbe se lo stress test sulla solidità patrimoniale delle banche Usa fosse applicato anche per le big del credito italiane:Guardando i numeri rischierebbe di trasformarsi in un crash test da cui, con l’eccezione di Ubi, il cui coefficiente …

Il senno di poi

"Guardando indietro, sarebbe stato meglio che durante il culmine del boom del mercato azionario i banchieri avessero ricevuto pingui premi per il fallimento piuttosto che per il successo delle loro scalate bancarie", scrive il Financial Times.Barclays, for example, must still be thanking its lucky stars for not pulling off its proposed acquisition of ABN Amro. …

Premiato Consorzio & C.

ABN Amro, già acquisita da Fortis e nazionalizzata dopo il fallimento di quest'ultima, sarebbe in trattativa con Royal Bank of Scotland per ricomprarsi alcuni asset che erano passati alla banca scozzese poco più di un anno fa a seguito della scalata vincente del Consorzio formato da Santander, Fortis e appunto RBS. La banca scozzese aveva …

Mamma, li sceicchi!

Dopo le americane Citigroup - tecnicamente fallita - e Bank of America è la volta di Royal Bank of Scotland, già nazionalizzata da Gordon Brown, ad annunciare consistenti perdite nel quarto e ultimo trimestre del 2008, ben 11,8 miliardi di dollari per la precisione, aggiungendo che "permangono significative incognite" sulle proprie attività. E' prevedibile dunque …

%d bloggers like this: